Instagram, WhatsApp, YouTube, Twitch: quali potenzialità e quali pericoli si nascondono dietro ai più famosi strumenti di comunicazione via web? Come evitare che i nostri figli e i nostri studenti non cadano nella “tossicodipendenza” digitale e subiscano atti di cyberbullismo? Come educare i giovani a un uso competente e critico delle nuove tecnologie digitali?

A queste e ad altre domande risponderà il blogger e formatore Fabio Corvini durante l’incontro dal titolo “Comunità sicura nel web” in programma giovedì 13 febbraio alle ore 17.00 presso l’Aula magna del “Paschini Linussio”.

Per la prima volta in Carnia, Corvini aiuterà a riflettere su come difendersi dalle insidie di internet, anche attraverso “reti di comunità” che permettano la costruzione di contesti  educativi creativi e nel contempo protetti e sicuri.

Per partecipare all’incontro è richiesta l’inscrizione on line attraverso QUESTO LINK. L’iniziativa si inserisce all’interno delle attività promosse dal nostro istituto per il Safer Internet Day (SID), l’evento annuale promosso dalla Commissione Europea per promuovere un uso più sicuro e responsabile del web e delle nuove tecnologie, in particolare tra i bambini e i giovani di tutto il mondo. Nel corso degli anni, il Safer Internet Day (SID) è diventato un appuntamento di riferimento per tutti gli operatori del settore, le istituzioni le organizzazioni della società civile, arrivando a coinvolgere, oggi, oltre cento Paesi.