Lunedì 6 aprile il Consiglio dei Ministri ha dato ha dato il via libera al Decreto Legge n. 22 che riguarda la scuola, e in particolare gli esami di stato, la conclusione del corrente anno scolastico e l’avvio del prossimo. Il provvedimento, a cui seguiranno relative Ordinanze ministeriali, è stato emanato tenendo conto del possibile decorso dell’emergenza in atto.

Il Decreto contiene i seguenti articoli:

Art. 1. Misure urgenti per gli esami di Stato e la regolare valutazione dell’anno scolastico 2019/2020;
Art. 2. Misure urgenti per l’ordinato avvio dell’anno scolastico 2020/2021;
Art. 3. Misure urgenti per la tempestiva adozione dei provvedimenti del Ministero dell’Istruzione;
Art. 4. Sospensione delle prove concorsuali per l’accesso al pubblico impiego;
Art. 5. Sospensione delle procedure concorsuali e degli esami di abilitazione per l’accesso alle professioni vigilate dal Ministero della Giustizia;
Art. 6. Misure urgenti per lo svolgimento degli esami di Stato di abilitazione  all’esercizio delle professioni e dei tirocini professionalizzanti e curriculari;
Art. 7. Misure urgenti per assicurare la continuità della gestione delle Università e delle istituzioni di alta formazione artistica musicale e coreutica;
Art. 8. Clausole di salvaguardia e di invarianza finanziaria;
Art. 9. Entrata in vigore.


QUI il testo del Decreto Legge n. 22.

QUI il comunicato stampa del Governo.